IL PARADISO DI SAN BLAS

IL PARADISO DI SAN BLAS

IL PARADISO DI SAN BLAS

  • L’arcipelago di San Blas è situato sul versante caraibico del Darién, .
  • È costituito da 365 piccole isole e atolli disabitate nella maggior parte dei casi, solo una quarantina sono sufficientemente grandi da poter essere abitate
  • Lingue di terra, dominate dalle palme, circondate da un bianchissimo anello di sabbia.. . I cui colori prevalenti sfumano dal bianco verde, azzurro, blu. L’acqua è cristallina con fondali limpidi e sabbiosi ricoperti gradatamente di una coltre di corallo
  • È un paradiso terrestre al largo della costa nord dell’istmo di Panama e a est del canale di Panama. Rinomato per la sua bellezza e l’assenza di uragani. Qui non si trovano né resort, né hotel nè turismo di massa, solo isole vergini da esplorare e conoscere, ammirando la Natura allo stato selvaggio.in un ambiente unico e incontaminato.
  • L’arcipelago è governato dagli indigeni Kuna, che sono i “protettori della terra di Dio”. Questi indios vivono in maniera indipendente, prevalentemente di pesca e secondo le loro leggi e antiche tradizioni.
IL PARADISO DI SAN BLAS

IL PARADISO DI SAN BLAS

IL PARADISO DI SAN BLAS

I Kuna sono riusciti ad avere il controllo sulla regione dopo una ribellione  all’inizio del secolo scorso e hanno evitato l’acquisto di proprietà agli stranieri. In questo territorio persistono ancora molte tradizioni antichissime, come il coloratissimo vestito tradizionale delle donne, le famose mola.

Decorato con pannelli di tessuto, realizzati a mano dalle donne, è considerato uno dei manufatti artigianali più belli di Panama. Le donne sono tenute in grande considerazione nell’arcipelago.

IL PARADISO DI SAN BLAS
IL PARADISO DI SAN BLAS

Le attrazioni principali sono: fare snorkeling nella barriera corallina, che circonda le isole, prendere il sole su meravigliose spiagge desertiche e bianche. Fare piacevoli camminate, Fare immersioni tra i fondali ricchi di coralli, gorgonie, aragoste e mante. Su alcuni di questi isolotti non esistono alloggi, ci vive solo una famiglia di autoctoni che li custodisce.

IL PARADISO DI SAN BLAS